Quale e’ la scusa che ti dai per non vivere la vita che vuoi?


Nel corso della storia l’uomo ha scoperto che molte delle cose in cui ha creduto per millenni, col tempo sono cambiate.

La terra da piatta è diventata tonda e da che era il sole a girarci intorno si è scoperto che invece è il contrario.

Ci sono metodologie scientifiche che non funzionavano ieri (si veda il salasso in medicina o l’elettroshock in psichiatria) e altre metodologie non scientifiche (almeno per ora)  che funzionano oggi vedi la Programmazione Neurolinguistica, gli studi sull’energia dell’essere umano, i Chakra, il metodo Feldenkreis.

Il cervello umano funziona come le sue invenzioni e creazioni avvenute in tutti questi anni; ovvero se ha creato i computer e’ perche’ funziona, verosimilmente, allo stesso modo.

L’essere umano, a differenza di tutti gli altri esseri viventi presenti sulla terra, rappresenta internamente i suoi sogni ed aspettative attraverso immagini, suoni e sensazioni per poi proiettarli fuori dalla mente concretizzandoli.
Tutto cio’ che abbiamo intorno a noi quindi e’ stata prima l’idea di qualcuno, nella sua mente!

Al pari di un pc abbiamo hardware (la neurologia), il software (i programmi unici che guidano ognuno di noi) ed il cabinet (il nostro corpo).

L’hardware, la nostra neurologia puo’ essere modellata a piacimento, basta avere le tecniche funzionali per farlo ed aver voglia di crescere e scoprire.

Il software, i nostri programmi, possono essere installato e disinstallato a piacimento basta sapere come fare.
Non siamo così, punto e basta, a meno che non siamo noi a deciderlo!

Il cabinet, bello o brutto che sia, va curato e spolverato per evitare che ci sia troppa polvere.

L’uomo e’ stato creato per crescere e scoprire cio’ che non e’ ancora stato scoperto e vivere felice.

E fino a quando starai con le mani in mano a lamentarti delle cose che non vanno senza partire ta de stesso per cambiarle vuol dire che il lavoro che Matrix ha fatto su di te fino ad adesso continua a funzionare bene; la tua neurologia, l’hardware e’ stata ben plasmata da scuola, tv, convinzioni limitanti, cattive abitudini e quant’altro sia oggi nel tuo software che funziona oramai (nella maggior parte dei casi) per conto suo, lasciando la mera illusione che nel cabinet e a tutto quello che lo circonda tra cui i beni materiali, i problemi e le difficolta’ siano l’unica cosa per la quale conti svegliarsi la mattina ed impegnare il cervello.

Per cosa ti svegli la mattina?
Chi sei tu?
Cosa vuoi realizzare dall’unica vita che hai scelto di vivere?

Sei ancora sicuro che cio’ che vivi dipenda ancora dalle circostanze?

Quando mi chiedono che lavoro faccio rispondo sorridendo che mi sento un po’ come Morpheus di Matrix, cerco gli eletti da portare fuori dal programma, aiutandoli ad aprire gli occhi e dare il meglio di se stessi.

La cultura aborigena Australiana ha 40.000 anni di storia, dicono che col canto sono collegati con l’universo e comunicano con la telepatia.
Loro sono felici e non hanno bisogno di computer…

Marcello Buglione tramite WordPress for BlackBerry.

Annunci

2 thoughts on “Quale e’ la scusa che ti dai per non vivere la vita che vuoi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...