Obiettivi: Il tuo futuro lo crei TU! Scopri come farlo al meglio!


ImageObiettivi, obiettivi…i blog dei formatori, rotocalchi e giornali non parlano d’altro.
Ogni anno, alla fine dell’anno, si leggono articoli su come creare i propri obiettivi, prendere decisioni e portarle a compimento.

Fai una lista delle cose che vuoi realizzare, non importa se piccola o grande, l’importante è che sia scritta, che rispetti un certo modello di Coaching e datti “da fare” per realizzarla.

C’è chi lo chiama in un modo e chi in un’altro e, alla fine, i principi sono sempre quelli (e fidatevi, di corsi in 15 anni ne ho vissuti e visti tanti e con tanti professionisti)

20 anni fa si parlava di meta+piano+azione=successo ed oggi, questo semplice modello, è stato ampliato dando vita ai modelli  più avanzati di Coaching e si chiamano, per citarne qualcuno che conosco G.R.O.W- S.M.A.R.T – RESOLVE – INSIGHTS – LE RUOTE).

Mi chiedo…come mai il più delle volte le persone, fatti i “buoni propositi”, settati i goal personali, pur avendo tutti questi strumenti a disposizione, cedono e alla fine abbandonano poco dopo aver iniziato.

Così, dopo poco, visto che il cervello è abituato a fare economia e viaggiare al minimo indispensabile, fa scivolare ciò che era importante in secondo, poi terzo, poi quarto piano i famosi “buoni propositi” per ritrovarsi alla fine dell’anno, magari, a riscriverli nuova-mente.

Magari ti stai rendendo conto adesso che ciò che hai in mente anche quest’anno è un qualcosa che porti avanti da quello prima, magari da quello prima ancora? Chessò “la dieta”? la palestra? smettere di fumare (dai dì la verità, quanti anni sono che lo dici?) magari migliorare quella parte di te che necessita di intervento?

Eppure li hai scritti anche l’anno prima, quindi scriverli non è sufficiente. (razional-mente sembra non bastare)
Eppure ti sei dato “da fare” per realizzarli. Fare non è bastato
Hai perso la motivazione durante “il tragitto”. Volerlo fare non è bastato

Nel nostro corpo ci sono, cellula più, cellula meno, 54.000.000.000 (54miliardi) di esseri viventi che lavorano “in settori diversi” e che, come noi facciamo nel nostro lavoro, vivono dentro di noi e ci mantengono in salute.
Quando ci guardiamo allo specchio siamo abituati a vedere l’immagine totale, ora sai che è data dall’insieme di tutte queste cellule.

La maggior parte delle funzioni di questo grande Team che ci supporta sono guidate da programmi diventati “inconsci”.
Cose come lavarsi, guidare, mettersi le scarpe, allacciarsi i bottoni della camicia, respirare, battere il cuore, gestire la pressione del sangue e le espressioni del viso e tutto ciò al quale non pensiamo mentre lo facciamo sono automatiche.
Il tuo Team è parte di te e vive per aiutarti a raggiungere ciò che vuoi CON FACILITA’ ed in maniera AUTOMATICA  perché la natura sa sempre come arrivare a ciò che vuole e te lo dimostra tutti i giorni mantenendoti in vita.

I Team però vincono quando sono allineati. Quando c’è lavoro di squadra e, come sappiamo bene, i solisti in una squadra non sono visti molto bene per quanto possano essere bravi.

Magari stai iniziando a scoprire come mai, in alcuni casi, decidere, fare e volerlo non basti a coordinare il nostro Team “interno” .

Quando ti dai un obiettivo razionalmente (es: voglio smettere di fumare, dimagrire, cambiare questo o quello) devi condividerlo con ogni singola cellula del tuo corpo, per fare in modo che arrivi al cuore del tuo sistema operativo: la tua mente inconscia.
E per farlo, ciò che ti poni come scopo o obiettivo deve essere meravigliosa-mente attraente!

Raggiungere un obiettivo è naturale per noi umani, lo facciamo tutti i giorni.
Pensaci, il lavoro, i conti, la famiglia, con i figli, quanti obiettivi raggiungiamo “ogni giorno” ed in un anno?
Quindi non è in dubbio la nostra capacità di raggiungere o meno obiettivi.

Aspetta un attimo…il lavoro è diventato per quasi tutte le persone una “routine”, la famiglia “è cosa di tutti i giorni”, i conti “siamo italiani, troviamo sempre un sistema), i figli “alla fine son bravi ragazzi”…programmi di tutti i giorni che riusciamo a tenere in piedi e nei quali, per farlo, raggiungiamo risultati natural-mente.
Pensate ad una madre che lavora e che cresce una famiglia con 2 figli ed un marito, oggi, fa miracoli!

Torniamo agli obiettivi…sarà forse il caso che, se voglio cambiare la lista di anno in anno io imparo come si fa a cambiare il programma che mi guida?
O meglio, come faccio a fare in modo che i miei obiettivi, ciò che voglio, diventino una “piacevole” routine di tutti i giorni?

Per ottenere ciò, il tuo desiderio, il tuo obiettivo lo devi portare ad un livello più “profondo” e dare le istruzioni giuste al tuo cervello ed alla tua mente inconscia per fare in modo che diventi, per te, una “abitudine naturale a raggiungerlo”.

Non so come mai Tesla, Leonardo, Michelangelo, Newton, Steve Jobs, Mandela, Martin Luther King, Elvis, Madonna e tutti gli altri che conosciamo hanno avuto così tanto successo e risultati nella propria vita ma, apparente-mente, le ricerche e gli studiosi confermano che fossero tutti dotati di una “fervida” immaginazione e che si fossero “programmati” ad ottenerli.

Voglio farvi un regalo, una tecnica che utilizzo per “programmare” me stesso e che insegno durante i miei corsi.
Ci sono mille modi in cui può tornarti utile il suo uso e, durante i corsi di Progammazione Neurolinguistica che farai con noi, se ne imparano altre ancora più potenti di questa 🙂

Pronti?

Prenditi 5 minuti per te e “stacca” la spina dai pensieri.
Leggi e fai mental-mente e ad occhi aperti la tecnica la prima volta.
Poi falla chiudendo gli occhi, viene molto meglio 🙂

* Fai tre bei respiri profondi e chiudi gli occhi
* Vai dentro di te e prendi quell’obiettivo che vuoi davvero entro il 2014 e fanne un’ immagine mentale e proiettala di fronte a te
* Comunque sia la tua immagine conta fino a tre e poi falla diventare grande come lo schermo di un cinema, luminosa e colorata come se fosse il film di te e del tuo obiettivo una volta che lo avrai raggiunto
* Conta fino a tre e mettici una musica che ti motiva e che ti piace davvero tanto
* Conta ancora fino a tre e poi “entra” mental-mente in quell’immagine e vedi ciò vedi, prova ciò che provi e senti ciò che sentiresti come se fossi li adesso. Nota da dove partono le piacevoli sensazioni nel tuo corpo
* E mentre lo fai,  fai girare la sensazione che stai provando in ogni fibra ed in ogni cellula del tuo corpo, dalla testa ai piedi, dagli un colore e fai che colori ogni angolo, cellulare ed ogni atomo di te…
* Rimani in questo stato per qualche secondo e poi vai mental-mente alla fine del 2016 e nota che influenza ha avuto questo obiettivo su di te, nota che persona sei diventata e da li cosa puoi ancora costruire per il futuro.

Ripeti ora il processo ad occhi chiusi altre 2 volte. Vai…

Com’è andata questa esperienza? Se vi è piaciuta potete utilizzarla anche per gli altri scopi ed obiettivi che avete in programma per il vostro 2014.
Quando raggiungerete il primo obiettivo che vi siete posti, passate dal blog e lasciatemi un commento 🙂

Ricordatevi sempre che siete voi i “programmatori” della vostra realtà e che dovete (per forza se no lo faranno gli altri) diventare abili softwaristi se volete raggiungere i vostri obiettivi.
Per avere “fuori di te” una realtà diversa devi cambiare il tuo software ed ampliare le tue conoscenze introducendo nuove informazioni nel TUO CODICE. Sembra semplice ed in realtà lo è ancora di più. Sogna e vivi prima ciò che vuoi, nella tua mente.

Buona ri-programmazione dei tuoi obiettivi, e buonissimo nuovo anno con l’augurio che adesso, i tuoi propositi, diventino “immagini” grandi, luminose e colorate e che tu le viva intensa-mente.
Che ognuna delle tue 54.000.000.000 di cellule se ne innamori e ti supporti, insieme alla tua mente inconscia, verso ciò che per te è solo il meglio, e molto di più.

Buon anno e ti aspetto in sala corsi nel 2014!
Marcello Buglione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...